venerdì 28 novembre 2008

Cartolina da Lamone

Ecco come si presentava il prato della ricreazione durante la pausa
pomeridiana odierna. Una specie di manto nevoso bagnaticcio coperto da
un'orda di bambini gioiosi e urlanti, che nello spazio di pochi minuti
si sono slozzati come tanti stracci del pavimento.
Ora mi appresto a salire sul treno, per poi osservare altri tipi di
orde: gli studenti in seconda classe (accompagno Marco e la sua
coinquilina Marika, che hanno l'obbligo di ringraziarmi, visto che mi
sto martirizzando) e gli automobilisti non equipaggiati che staranno
intasando le strade Ticinesi. Evviva la neve in pianura!!!!

mercoledì 26 novembre 2008

Sony DSC-W300 vs. Canon Ixus 980 IS

Niente paura, non voglio trasformare il nostro blog in un sito di recensioni di macchine fotografiche. Ma viste le peripezie delle ultime settimane, ho pensato di postare un piccolo "test": Sony DSC-W300 vs. Canon Ixus 980 IS (SD990).



Un mese fa, in giro per Lucerna, preso da un attacco di shopping compulsivo, ho deciso di voler cambiare la macchina fotografica Sony DSC-W100 che mi era stata regalata 2 anni fa dai miei amici, e di cui ero molto contento. Purtroppo, però, un fastidioso granello di sabbia si è intrufolato nell'obiettivo, rovinando alcune foto. Quindi, quale miglior alternativa se non il successore di questo modello?

Ho acquistato una Sony DSC-W300. Inizialmente ero molto contento di questa nuova macchina, ma ben presto, guardando le foto al PC, mi sono reso conto che in realtà c'è stata una regressione da parte di Sony. In particolare, non ero contento della messa a fuoco, che qualche volta tendeva a "fissarsi" su ciò che non doveva (p.es. l'edificio dietro alla persona che avrei voluto fotografare, invece che la persona stessa), delle foto che spesso uscivano "mosse" in caso di luce scarsa, anche con lo stabilizzatore d'immagine attivo (cosa che non succedeva col modello vecchio), e degli spigoli un po' "taglienti" e poco piacevoli in certe immagini, causati probabilmente dalla compressione JPEG.

Tira e molla, a un certo punto ho deciso di rivenderla. Ho quindi acquistato una Canon Ixus 980 IS, della quale sono molto più contento. I modelli sono praticamente identici a livello di prestazioni "su carta", e dovrebbero essere 2 macchine più o meno analoghe.

Avendole provate entrambe, ecco le mie impressioni, i punti positivi e i punti negativi di ognuna.

I punti di forza della Sony rispetto alla Canon:
  • display LCD più grande (2.7" invece di 2.5")
  • motore dello zoom più silenzioso
  • tasti dello zoom posizionati meglio (mia impressione soggettiva)
  • indicatore della batteria residua più preciso
  • scatola in titanio antigraffio
  • prezzo inferiore
I punti di forza della Canon rispetto alla Sony:
  • accensione e "prontezza al primo scatto" più rapida
  • tempo tra uno scatto e il successivo leggermente inferiore
  • autofocus più rapido e preciso
  • autofocus-zoom nell'anteprima subito dopo lo scatto
  • foto con relativamente poco rumore anche in caso di poca luce
  • stabilizzatore dell'immagine più efficace
  • spigoli degli oggetti e linee di contrasto più "morbide" (algoritmo di compressione JPEG migliore)
Entrambe le macchine hanno un sacco di megapixel (13.6 la Sony, 14.7 la Canon), che in realtà mi sembra servano a poco, se non a riempire un sacco di spazio sull'harddisk. Peccato che Sony, con l'aumento dei pixel, sia regredita, mentre Canon è riuscita a non cadere in questa trappola. Forse anche grazie al nuovo processore DIGIC 4 usato nella Ixus, che è lo stesso che si trova anche nelle nuove reflex di Canon, e che fa un gran bel lavoro nell'elaborazione dell'immagine.

Entrambe le macchine hanno pressoché le stesse funzioni (le solite cose, con tutte le varie novità che vanno di moda ultimamente, come la messa a fuoco automatica dei visi delle persone, le varie "scene" con parametri preimpostati, dall'acquario ai bambini alla neve, e la regolazione automatica del contrasto per foto in controluce) e dispongono pure della regolazione totalmente manuale (anche se limitata a causa del piccolo obiettivo).

In sintesi, sono contento di aver fatto questo cambiamento. Sono sicuramente entrambe delle ottime macchine, ma non mi ritenevo abbastanza soddisfatto da tenere la Sony.

Per chi volesse leggerle, ecco delle recensioni complete della Sony DSC-W300 e della Canon Ixus 980 IS, con tanto di foto di esempio.

Piovono alberi dal cielo

Questo pomeriggio, rincasando, un rumore di elicottero si avvicinava sempre più al luogo dove stavo camminando, nel centro cittadino.
Ho alzato gli occhi per scrutare il mezzo volante, ma quello che ho visto è stato... un albero di Natale.
L'albero, probabilmente destinato ad abbellire Piazza Grande, è stato poi caricato su un camion e portato verso la sua destinazione prescelta.
Presumo si potrà ammirarlo a partire dai primi giorni di dicembre durante "Locarno On Ice": vi aspettiamo numerosi per un aperitivo, un vin brulé,..., ai bordi dell'imponente pista di ghiaccio e tra le casette (novità di quest'anno) del mercatino nordico.



domenica 23 novembre 2008

Una domenica all'ombra

È domenica, c'è il sole: perché non fare una piccola gita oltre dogana per bere qualcosa? Destinazione: Cannobio.

Fin qui tutto OK, se non che abbiamo scoperto che Cannobio sembra essere il Gambarogno dell'Italia: non c'è il sole! :-)

Eccovi un paio di foto per dimostrarvelo:







Come si può ben vedere, c'era sole ovunque, a parte dove eravamo noi. Quindi, ci siamo bevuti un caffè e siamo tornati a casa. Ma è stato divertente comunque :-)

Ed eccovi una chicca finale. Indovinello: come si entra in questo garage, "impignato" in mezzo alle viuzze del nucleo del paese?? Noi non l'abbiamo capito.

venerdì 21 novembre 2008

K.O. in prima classe

Decisamente la giornata odierna sta avendo un inizio sensazionale...
La mia sveglia biologica ha pensato bene di attivarsi cinquanta minuti
prima di quella elettronica, ma il meglio è arrivato quando sono
giunto alla stazione: il vagone del treno che ospita la prima classe
era in disuso. Porte chiuse, luci spente, il nulla più totale. Ed ecco
quindi che mi sono ritrovato a farmi accogliere in seconda classe:
fortunatamente ho trovato delle vicine tranquille, ma è proprio vero
che c'è un microcosmo abbastanza particolare. Non c'è dubbio, anche
se ho speso mille franchi in più, la prima classe è stata proprio la
scelta migliore.

Ecco, sto superando il Fiume Ticino: spero che sul prossimo treno io
possa ritrovare la calma,eheh...

martedì 18 novembre 2008

La felicità del giorno dopo



Chi ci conosce sa che la malinconia in questa casa non può durare troppo a lungo. Le riflessioni del post precedente sono sicuramente giustificate, e soprattutto in autunno si rischia di diventare malinconici (e malconci).

Quindi ho deciso di riportare un po' di allegria con la composizione di cui sopra (sono un vero artista). Buona primavera a tutti!

lunedì 17 novembre 2008

Malinconia autunnale

Il vento soffia e sembra voler spazzar via anche problemi e
difficoltà: eppure ciò che porta via sono solo polvere e foglie.
Poi succedono avvenimenti che ti fanno capire quanto miseri siano i
tuoi crucci e le tue assopite lamentele.
Ti rendi conto di essere come un albero con ancora tutte le sue
foglie, gialline, ma comunque tutte; intorno invece ci sono alberi
spogli e straziati dagli eventi ed è allora che ci si accorge di
essere fortunati...

Già, l'autunno rende malinconici (forse anche un po' malconci, eheh)

domenica 16 novembre 2008

Un altro compleanno è andato

Ebbene sì, da ieri sono 32 ... mi dico sempre: non disperare, diventi ogni anno più saggio :-)

Dopo la cena di venerdì sera (grazie ancora a tutti!), ovviamente non poteva mancare la cena di sabato sera in compagnia.

Se volete curiosare, eccovi alcune foto.

Un rinnovato ringraziamento a chi c'era, e ... a tra 1 anno!

From Compleanno Manuel 2008

sabato 15 novembre 2008

Un compleanno in casa

Oggi, 15 novembre, Manuel compie gli anni...

In questa sede scrivo semplici e sobri auguri, senza fronzoli o kitscherie: per quelle mi esprimerò privatamente e non pensate di ricevere scoop in merito (va bene essere "guardoni" e "spiare" la nostra vita, ma a tutto c'è un limite, eheheheh).

Dopo una prima piacevole cena in compagnia con qualche Ragazzo Arcobaleno, avvenuta ieri sera, oggi il festeggiato è atteso da altri amici e colleghi. Chissà che non verrà postata qualche fotografia della serata? Dopotutto uno dei regali di compleanno anticipati lo potrebbe permettere...

mercoledì 5 novembre 2008

Pioggia a catinelle, lago ribelle

Dopo più di una settimana di pioggia, a tratti anche intensa (Locarno Monti dixit), il livello del Lago Maggiore si è sempre più alzato. Nel corso di questo pomeriggio era intorno alla quota di 194.8 m, quindi ancora pochi centimetri prima di esondare all'altezza del nuovo porto di Locarno. È invece già tra le panchine del Parco della Pace a lambire i tronchi degli alberi insieme alle paperelle. Nonostante le piogge siano terminate, gli esperti dicono che il livello del lago crescerà ancora: fino a dove?

Yes, We Can!

Il popolo statunitense ha deciso. Congratulazioni a Barack Obama per la sua elezione!





Ecco il suo primo discorso:



E complimenti anche a John McCain per il suo discorso di concessione.



Che tutto questo possa essere di buon auspicio per un cambiamento positivo. Yes, We Can!