venerdì 21 novembre 2008

K.O. in prima classe

Decisamente la giornata odierna sta avendo un inizio sensazionale...
La mia sveglia biologica ha pensato bene di attivarsi cinquanta minuti
prima di quella elettronica, ma il meglio è arrivato quando sono
giunto alla stazione: il vagone del treno che ospita la prima classe
era in disuso. Porte chiuse, luci spente, il nulla più totale. Ed ecco
quindi che mi sono ritrovato a farmi accogliere in seconda classe:
fortunatamente ho trovato delle vicine tranquille, ma è proprio vero
che c'è un microcosmo abbastanza particolare. Non c'è dubbio, anche
se ho speso mille franchi in più, la prima classe è stata proprio la
scelta migliore.

Ecco, sto superando il Fiume Ticino: spero che sul prossimo treno io
possa ritrovare la calma,eheh...

1 commento:

  1. hahaha ;)
    daiiii ora anche tu hai potuto provare l'ebrezza di un viaggio in seconda classe, non è più emozionante? ;)

    @

    RispondiElimina