sabato 18 luglio 2009

Turbo sorelle...


Copio da articolo apparso su un media locale... Senza Parole...


Papa: a 180 all'ora preoccupate per caduta, multate 3 suore

Volevano sincerarsi delle condizioni di salute del Papa.

Quando ieri pomeriggio sono state informate del suo ricovero in ospedale, tre suore sono salite in auto per precipitarsi ad Aosta. Hanno viaggiato in autostrada, a 180 chilometri orari, tanta era la loro apprensione. Le religiose, però, non avevano fatto i conti con la stradale, che le ha fermate e multate all'altezza di Quincinetto (Torino) per l'elevata velocità.

"Patente e libretto", è stata la domanda di rito che il poliziotto ha rivolto - non senza imbarazzo - alla religiosa con il piede pesante sull'acceleratore. "Correvate parecchio", ha poi aggiunto. "Figliolo, ha ragione - ha risposto la suora 56enne che era alla guida - andavamo di fretta perché siamo preoccupate per la salute del Santo Padre".
Questa nobile spiegazione, però, non ha evitato loro una multa di 375 euro e la sospensione della patente per un mese alla spericolata sorella. Che per completare il viaggio, e raggiungere l'ospedale di Aosta dove ieri Benedetto XVI è stato operato, ha dovuto lasciare il volante alla consorella di 65 anni (l'altra passeggera, anche lei suora, ne aveva 78).

Fonte: ATS

2 commenti: