domenica 14 marzo 2010

I primi tepori, edizione 2010

Dopo tanta attesa, ecco che sembra che ci siamo definitivamente scrollati di dosso l'inverno.

Solo qualche giorno fa, il gelo, la neve ed il vento la facevano da padroni. Oggi il sole ha fatto un "ritorno di fiamma" e sembra che le previsioni meteo proseguino nella medesima direzione: vero, al mattino farà ancora freschino, ma non si può pretendere tutto in un sol colpo.

Gustatevi il bel panorama che si intravvede dal nostro appartamento in questa splendida giornata d'inizio primavera.



Ed ora, mancano solo loro...

Or su un’erba ed or su un fiore
mi rincorri e non mi cogli.

Sono un libro di due fogli,
del più splendido colore.

Della dolce primavera
son l’immagine leggera.

Vado, vengo, fuggo, torno;
bacio un fior, tocco uno stelo;
son caduta giù dal cielo,
non vivrò che un breve giorno.

Non uccidermi, bambino!
Son la grazia del mattino.

Farfalla, Renzo Pezzani

1 commento:

  1. OMG una foto del "grattacielo" di Locarno...
    I remember when it was sitting there, idle, for lack of funds, in the 70's...

    RispondiElimina