sabato 22 maggio 2010

Ready for departure

Giornata splendida per un bel voletto, soprattutto dopo tutto il tempo
che è passato dall'ultima volta.
Spazio ai preparativi del pilota e poi... si decolla!

Aggiornamento del dopo-volo: eccovi le foto!

domenica 16 maggio 2010

Davos - days 3 and 4

Giorno 3, sabato. Lo scopo era chiaro fin dal mattino: colazione, shopping, piscina e ... relax! E così è stato: dopo un giro al negozio "Azzurro", abbiamo pranzato al Klatsch (insalatona per tutti, e pure ottima!). Poi, dopo una breve pausa a casa, abbiamo proseguito la giornata con un bagno termale alle piscine di Eau Là Là. Cosa c'è di meglio per rilassarsi? Infine, la sera abbiamo concluso la giornata con una cena a base di aglio all'immancabile ristorante Padrino.

Giorno 4, domenica. Si sperava in una giornata semi-soleggiata o perlomeno asciutta per poter fare una capatina a St. Moritz, ma ci siamo svegliati sotto la neve. Dopo un po' di esitazione, e dopo aver scattato una foto a tutte le apparecchiature Apple presenti in casa, decisione presa: siamo partiti in direzione di Rapperswil. L'ombrello non è praticamente mai servito, e abbiamo avuto modo di fare i turisti in questa cittadina molto carina.

E con questo già si conclude il nostro bellissimo week-end all'insegna del relax. Un ringraziamento va a Giana per la simpatica compagnia! E ora si torna al lavoro... ma non prima di lasciarvi alla continuazione delle foto.

venerdì 14 maggio 2010

Davos - day 2

Eccoci al termine della seconda giornata di questo ponte che di primaverile ha ben poco...
Dopo una notte riposante, come tradizione vuole, ci siamo recati a far colazione al Klatsch ed in seguito abbiamo eseguito i compiti legati alle spese quotidiane.
Intorno a mezzogiorno ci siamo recati a Landquart a visitare un centro commerciale aperto da poco: si tratta dell'Alpenrhein Village. Il centro è in realtà un "villaggio" di casette adibite a negozi, con un lungo viale che conduce il visitatore ai due estremi di questo concentrato di negozi e boutiques varie. Il numero di marchi in vendita è ancora un tantino esiguo, ma siamo certi che ad una prossima visita saranno sicuramente aumentati: il potenziale è certamente elevato.
Al ritorno verso casa abbiamo fatto una piccola deviazione, visto che l'autista di turno era un po' incuriosito da un cartello che segnalava nei paraggi di Schiers un monumento di valenza mondiale: la Salginatobelbrücke. La scampagnata improvvisata ci ha mostrato un'impressionante opera architettonico-ingegneristica: di che rimanere stupefatti.
Il programma in seguito prevedeva una tappa in piscina, ma abbiamo preferito rimanere a casa a goderci il larvaggio: forse rimanderemo a domani, eheh.
All'ora di cena ci siamo però tutti attivati e abbiamo cucinato un piatto ormai tipico di quando siamo a queste latitudini: Fajita messicane, questa volta con del succulento manzo... Certamente le foto sono più eloquenti del racconto, quindi, che dire, è ora di andare a nanna...

giovedì 13 maggio 2010

Davos - day 1

Come di consueto durante il ponte dell'ascensione, eccoci a Davos. E come quasi sempre, la meteo non è clemente: nuvoloso, pioggia, e anche un po' di neve. Ma niente panico! Tra merende, cene, bagni in piscina, shopping e installazioni VDSL, troveremo il modo di far passare il tempo, per raggiungere lo scopo principale: rilassarsi.

Oggi siamo andati in cima al passo della Flüela, per vedere se c'era ancora neve. E qualcosina c'era: un po' di neve, 0 gradi, e ... la tana dello Gnörk!

Eccovi le foto.